Detergenti bio e detergenti sintetici

I detergenti e i detersivi sono sostanze che utilizziamo in grande quantità.
Che cosa è un detergente sintetico? E uno biodegradabile? Che cosa sono i tensioattivi?

Una sostanza deterge quando facilita la rimozione della sporcizia. I tensioattivi sono componenti che riducono la tensione superficiale dell’acqua. Aggiunti nei detersivi permettono all’acqua di penetrare più a fondo nei tessuti, aumentando il potere lavante.
La diffusione dei detergenti sintetici ha conseguenze nefaste sull’ambiente, immessi negli scarichi si mescolano con le acque dei fiumi, dei laghi, dei mari e permeano le falde acquifere.
Si definisce ecologico un prodotto facilmente e completamente biodegradabile. Il rispetto per l’ambiente comincia dall’imballaggio, elemento importante spesso non considerato quando si parla di prodotti ecologici, che deve essere realizzato utilizzando materiali riciclabili, vernici senza piombo e carta riciclabile.
E poiché da una parte puliamo le nostre abitazioni e dall’altra sporchiamo l’ambiente che ci circonda, è giunto il momento di ricominciare a rendere trendy i vecchi rimedi della nonna. Riempiamo l’angolo dei detersivi con il percabonato ( disimfettante impareggiabile) , l’acido citrico (ammorbidente ),  il sapone di Marsiglia, e…l’olio di gomito.

E quando proprio non ne possiamo più del fai–da–te procediamo con l’acquisto di prodotti per la pulizia ad altissima biodegradabilità.

Condividi: