Vitamina C e inverno

All’arrivo dell’inverno spesso ci dimentichiamo quanto sia importante introdurre abbastanza verdura nell’alimentazione quotidiana. A farne le spese è la salute infatti, in assenza di un adeguato apporto della vitamina C contenuta nella verdura, si è più esposti ai malanni tipici dei mesi autunnali e invernali. In un’indagine che ha coinvolto circa 7.600 italiani si è scoperto che, se è vero che nei mesi freddi si consumano più agrumi è anche vero che diminuisce drasticamente il consumo della verdura estiva come pomodori, peperoni e altre verdure ricche di vitamina C non permettendo di soddisfare il fabbisogno giornaliero di questo micronutriente. Ricordiamoci quindi di consumare tanta verdura anche in inverno ed eventualmente integrare con prodotti che apportano vitamina C naturale.

Zea Consiglia

[products ids=”6166″ sku=””]
Condividi: